Toccare Il Mondo, il Giro dell’Italia a piedi: percorrere la strada fuori per viaggiare dentro.

Lo scorso fine settimana ho vissuto un’emozione fortissima, inspiegabile, densa di significato e nobile come poesia. Ho conosciuto e accolto nella mia città, Taranto, i ragazzi che stanno portando avanti un progetto a dir poco sensazionale: il giro d’Italia a piedi e soprattutto, senza soldi. Incredibile vero? Loro si chiamano Nicola e Chiara, sono di Treviso e dopo…

Continua a leggere…

Lamentele gratis al chilo: il circolo vizioso che sta ammazzando i tuoi neuroni

Vaccini, fenomeno blu whale, attentati. Tv, media, giornali sono l’incubatore delle peggio tossine psichiche che inquinano il cuore e la mente dell’individuo. Espressioni come “va tutto male”, “la crisi è sempre più inarrestabile” sono ormai lo slogan irrinunciabile e la poltroncina comoda su cui la maggior parte della folla si adagia raccontandosi che nulla cambierà. E…

Continua a leggere…

Mollo tutto e…mi ritrovo più incasinato di prima!

  Sì, lo so, è capitato anche a te. E probabilmente a molte altre persone che conosci. Più o meno consapevolmente infatti, lo abbiamo espresso un po’ tutti anche solo il pensiero di mollar tutto e partire per ricominciare da zero da un’altra parte. Il punto è: ricominciare cosa? E’ abbastanza comune la credenza che…

Continua a leggere…

Prima innamorati di Te. Poi, di chi vuoi Tu!

Se sei in una relazione che ti sta causando disagio e sofferenza, prima di leggere questo articolo sappi che non vi troverai consigli per cessarla quanto prima, tanto meno indicazioni di massima su se ritenerla adeguata o meno a te. Il mito dell’anima gemella, figlio dell’amore romantico con cui abbiamo miscelato sogni e speranze tra un…

Continua a leggere…

“Mi accetto se”: dichiarare guerra al corpo per ritenersi degni di valore

Siamo fin troppo abituate a parlare di rapporto con il partner, con il capo, con i colleghi, con i figli…ma sempre meno di rapporto con noi stesse: una relazione che ingloba tutte le altre trascendendo limiti antropologici e socio – culturali. In questa sede, mi soffermo sull’esame di una delle relazioni più controverse che la…

Continua a leggere…

Coaching per tutti: due testimonianze a confronto durante l’Open Core Fest di Taranto

Si è conclusa martedì 25 Aprile a Taranto, la quinta edizione dell’ Open Core Fest 2017, un evento con una grande vocazione legata alla spiritualità, allo sport e al benessere olistico: ogni anno sono davvero numerose le attività che si avvicendano nel corso dell’evento tra sport, spiritualità, natura, arte, territorio, gioia e condivisione. Il tutto nella cornice…

Continua a leggere…

Sei in tempo per darti il permesso di cambiare!

Si è concluso lo scorso 18 e 19 Marzo il primo “Puoi guarire la tua Vita” a Taranto. Per descriverlo tre aggettivi: emozione, magia, meraviglia. Tre universi emotivi facilmente ascrivibili alla dimensione dell’infanzia che ciascuno dei corsisti ha recuperato durante il weekend intensivo. Aver inaugurato il mio primo “Puoi Guarire la tua Vita” nella mia terra…

Continua a leggere…

15 Marzo 2017 – Giornata del fiocchetto lilla: tutti insieme per dire NO ai disturbi alimentari

Sei anni fa nasceva la Giornata del fiocchetto lilla dedicata ai disturbi del comportamento alimentare, istituita da Stefano Tavilla, presidente dell’Associazione “Mi nutro di Vita” e padre di Giulia, una ragazza morta a causa del “mostro” che annebbia la mente, mortifica il corpo, divora lo spirito. Ogni anno, il 15 di Marzo è una giornata di riflessione…

Continua a leggere…

“PUOI GUARIRE LA TUA VITA”: pensiero positivo e metodo Louise Hay

Si è concluso mercoledì scorso il secondo incontro di presentazione del corso “Puoi Guarire la Tua Vita” che terrò a Taranto (Puglia) nel weekend del 18 e 19 marzo! Se penso che soltanto sei mesi fa non avrei mai creduto possibile tutto questo, mi vengono i brividi. Io, la ragazza dalla vita perennemente in valigia, che…

Continua a leggere…

Cibo ed emozione : un binomio indissolubile nel comportamento alimentare

Lo so, è capitato anche a te: mangiare senza provare fame, se non quella di affetto, rassicurazione, amore. L’atto del mangiare in quanto bisogno primario, alla stregua dell’istinto sessuale e della sete, non è puramente una necessità ma una vera e propria forma di piacere. Già solo questo basterebbe a risollevarti dai sensi di colpa che…

Continua a leggere…

Page 2 of 3