Sei in tempo per darti il permesso di cambiare!

Si è concluso lo scorso 18 e 19 Marzo il primo “Puoi guarire la tua Vita” a Taranto.

Per descriverlo tre aggettivi: emozione, magia, meraviglia. Tre universi emotivi facilmente ascrivibili alla dimensione dell’infanzia che ciascuno dei corsisti ha recuperato durante il weekend intensivo.

Aver inaugurato il mio primo “Puoi Guarire la tua Vita” nella mia terra d’origine ( evento che mai avrei immaginato anche solo un anno fa) è stata un’esperienza che difficilmente potrò dimenticare nella misura in cui mi ha confermato che non esiste ostacolo alcuno che si frappone quando mente, corpo e spirito sono allineati sul nostro “grande perchè”, sulla missione del nostro vivere questo meraviglioso “viaggio terrestre”.

 

Non andare dove il sentiero ti può portare; vai invece dove il sentiero non c’è ancora e lascia dietro di te una traccia.

(Ralph Waldo Emerson)

Personalmente, quel che amo di più dei miei incontri preliminari sul “Puoi Guarire la tua Vita” e in generale sul metodo Louise Hay, è l’opportunità di incontrare persone con storie di vita tra le più variegate, personalità incredibilmente diverse che con registri comunicativi ed esperienziali differenti, veicolano tutte, indistintamente, lo stesso inequivocabile messaggio: un disperato bisogno di amore.

Il punto è: di quale amore stiamo parlando? Louise Hay, pioniera del pensiero positivo, sostiene che l’Amore sia in assoluto, l’unica cura per ogni problema.

Oggi, lo penso anche io! Qualsivoglia disagio riferito nella sfera affettiva, o all’ambiente (o tipologia) di lavoro o relativo alla tua salute, ha sempre un filo conduttore che conduce all’amore o alla sua mancanza nella tua vita. Quando anni fa, ascoltavo incuriosita una serie di moniti sul tema, ricordo bene la sensazione di provare una noia mortale ogni qual volta mi veniva ricordata l’importanza dell’amare me stessa. Studiando e indagando approfonditamente negli anni i miei meccanismi interni, ho imparato quanto tutto quel che mi infastidiva e provocava reazioni di rabbia, fastidio o noia, mi rimandava, fedelmente, una lezione da imparare. E’ questo un meccanismo cui nessuno può sottrarsi: ciò che ti trasmette armonia è qualcosa con cui sei perfettamente conciliato al tuo interno, mentre quello che ti trasmette ira è qualcosa che in primo luogo non hai riconosciuto e soprattutto accettato di te stesso. Tutto rispecchia qualcosa di noi. Le luci e le ombre, la gioia e il dolore, la salute e la malattia.

Negli anni, complice un percorso interiore profondissimo, ho compreso una cosa fondamentale: chi mi ricordava di amare me stessa mi impartiva senza saperlo un grande insegnamento. Ricordare (re-cordis, riportare al cuore) significa infatti, richiamare alla mente e al cuore avvenimenti del passato, recuperare una vecchia memoria per riscoprirne l’essenza e riviverla. Ma come potevo io ricordare qualcosa che non mi era stato insegnato? Quello che impariamo da bambini, del mondo e delle sue manifestazioni, diventa reale per noi, soprattutto quando siamo sperimentiamo le prime prove importanti della nostra vita in tenera età.

Indipendentemente nostra età, c’è un piccolo bambino in ognuno di noi, che ha bisogno di amore, comprensione e accettazione. Quello che abbiamo visto e interiorizzato nella nostra infanzia, influenza in maniera importante quanto ci aspettiamo da noi stessi, dagli altri e dalla vita in età adulta. Tanti di noi, sono cresciuti dovendo chiedere il permesso ai genitori per qualsiasi cosa e questo ha condizionato la nostra autonomia. Altri ancora sono stati tirati su con l’incubo della prestazione: dovevano dimostrare di essere perfettamente all’altezza di ogni ambito. Se non ci è stato dato il permesso di imparare, come possiamo anche solo immaginare di arrogarci il benestare di decisioni autonome “da grandi”?.

La stragrande maggioranza delle persone infelici, ignorano di avere dentro un bambino che chiede un riscatto dalla sua infanzia di dolore: tutto quello che è mancato a quel bambino continuerà ad esser rivendicato, ancor più prepotentemente, in età adulta e quanto più ne ignoriamo le richieste, tanto più le stesse verranno urlate a gran voce. Tante malattie fisiche sono il “facile” riscontro materiale di un’anima puntualmente ignorata e i cui bisogni sono stati repressi a lungo. Quale che sia stato il tuo passato, ho una meravigliosa notizia per te:

PUOI INVERTIRE LA ROTTA DELLA TUA VITA E HAI UNA SPLENDIDA OCCASIONE PER FARLO PROPRIO ORA! NON DOMANI, NON TRA QUALCHE MESE/ANNO, MA SOLTANTO, ORA!

Del resto, il passato è andato e continuare a restare focalizzati su quanto accaduto, toglie infinite energie al nostro presente e alle sue potenzialità, così come proiettarci in un futuro ( che in quanto tale, non esiste) , ci porta a vivere di sola fantasia. L’unico momento concretamente reale è il PRESENTE  ed è solo in questo istante che posso inaugurare il mio cambiamento!

Spesso non ce ne rendiamo conto, ma crediamo di aver lasciato andare il tempo andato e tutto quel che è stato, ma  con il cuore sempre spalancato, nostalgicamente o peggio ancora irascibilmente su quello che avrebbe potuto essere e per qualche ragione, non è stato. Operando in questo modo, non facciamo altro che continuare a ricaricare di energia il nostro passato, offrendogli occasione di continuare a vivere e dunque interagire oltre misura, nel nostro presente : è solo perdonando il passato e chiunque ne abbia fatto parte che possiamo davvero inaugurare una nuova stagione della nostra vita, in linea con i nostri desideri più reconditi e le nostre aspirazioni (affronterò più dettagliatamente il tema del perdono nei prossimi articoli).

 

 “Il bambino non muore mai…nulla mai

muore. Il bambino c’è, è sempre presente,
ricoperto da altre esperienze… ricoperto dall’adolescenza, poi dalla giovinezza, in seguito dalla mezza età e poi dalla vecchiaia…
ma il bambino è sempre presente.
Tu sei semplicemente come una cipolla, strato su strato, ma se sbucci la cipolla, al suo interno troverai strati freschi. Continua, vai sempre più in profondità e troverai strati più freschi.
La stessa cosa vale per l’uomo: se vai in profondità al suo interno, troverai sempre il bambino innocente…
E contattare questo bambino innocente è terapeutico. “
Osho

 

Osserva un bambino che raccoglie conchiglie sulla spiaggia: è più felice dell’uomo più ricco del mondo. Qual è il suo segreto? Quel segreto è anche il mio.

Il bambino vive nel momento presente, si gode il sole, l’aria salmastra della spiaggia, la meravigliosa distesa di sabbia. È qui e ora.
Non pensa al passato, non pensa al futuro.
E qualsiasi cosa fa, la fa con totalità, intensamente; ne è così assorbito da scordare ogni altra cosa.
Il segreto della felicità è tutto qui: qualsiasi cosa fai non permettere al passato di distrarre la mente e non permettere al futuro di disturbarti.
OSHO

 

Il tema del bambino interiore è centrale in Puoi Guarire la Tua Vita così come il tema del perdono. Lo sanno bene gli splendidi corsisti che hanno scelto di iniziare un percorso di consapevolezza con me, nella prima edizione del corso.

 

 

“L’amore è il più grande dei poteri di guarigione che conosco. L’amore può guarire i ricordi più profondi e dolorosi perché l’amore porta la luce della comprensione fino agli angoli più oscuri della nostra mente. Per quanto dolorosa possa essere stata la nostra prima infanzia, amare il nostro bambino interiore adesso ci aiuterà a guarirlo. Nel privato della nostra mente possiamo fare scelte nuove e pensare cose nuove. Pensieri di perdono ed amore per il nostro bambino interiore apriranno nuove strade e l’Universo ci supporterà nei nostri sforzi.”

LOUISE HAY

 

Ad assistermi come staff nella conduzione del mio primo Puoi Guarire la Tua Vita, Milena Iacovelli, HR Senior Specialist in una multinazionale di Bologna, Coach Pratictioner in PNL e Neuro-semantica, Arteterapeuta in formazione e direttrice della Scuola  Artedo di Arti Terapie di Bologna.

  Milena, com’è stato partecipare al corso “Puoi guarire la tua vita”?

“E’ stata una bellissima e motivante esperienza. Partecipare come staff mi ha dato modo di rivivere sensazioni ed emozioni vissute quando sono stata a mia volta partecipante del corso HYL.

Ho avuto modo di capire quanta strada ho fatto da allora e il fatto di essere in quel momento di fronte a loro come supporto alla loro crescita e consapevolezza, mi ha riempito di orgoglio.

Essere testimone della forza e della potenza delle tecniche di Louise Hay su chi decide di partecipare al corso è un’esperienza incredibile. I loro volti, il loro stupore, la sensazione di sollievo e la meraviglia che si scorge nei loro occhi quando capiscono che le cose possono essere diverse e migliori di quello che pensano, è una sensazione molto appagante e gratificante.

Comprendere, inoltre, che ogni individuo è responsabile della propria felicità è sorprendentemente sovversivo e non lascia spazio più a nessuna scusa.

                          Cosa è significato lavorare a braccetto con Floriana?

“Floriana ha dimostrato grande competenza, professionalità, passione e una grande dedizione al suo lavoro. Lavorare al suo fianco è stato molto formativo e stimolante per la mia crescita.

Abbiamo lavorato in sinergia. Si è creata in maniera naturale una squadra perfettamente allineata all’obiettivo e cioè al rendere più consapevoli i partecipante dei loro meccanismi mentali per promuovere nella loro vita quotidiana benessere, vitalità e gioia di vivere.

Floriana è una partner professionale ideale e per questo motivo l’esperienza appena vissuta, che personalmente ritengo un successo, è l’inizio di una serie di collaborazioni per la realizzazione di corsi sulla crescita personale.

Sono molto grata di aver incontrato Floriana sul mio cammino!” 

Ed io sono grata a te Milena! Faccio tesoro della tua stima nei miei confronti e soprattutto del meraviglioso viaggio vissuto insieme! Il mio sogno lavorativo fino a qualche anno fa era quello di riuscire ad esprimere talenti e competenze nel campo che amo, ma anche quello di dar forma a un progetto formativo che mi vede protagonista al fianco di professioniste affermate dal cuore e dagli ideali molto simili ai miei: oggi, tutto questo sogno è diventato una realtà concreta, tangibile e altamente professionale! Grazie per la tua condivisione di intenti, di obiettivi e di visione: non vedo l’ora di presenziare ai tuoi eventi legati all’affascinante universo delle arti terapie! 

La data del prossimo “Puoi Guarire la Tua vita” è fissata per il weekend del 22 e 23 Aprile a Taranto presso il mio studio! Se vuoi conoscere meglio il metodo, clicca qui.

 

 

Un gruppo di persone che condivide un obiettivo comune può raggiungere l’impossibile.

In una città devastata dalla sofferenza, riunita con forza a lottare per i propri diritti essenziali come il lavoro e la salute…all’improvviso arriva uno spiraglio..la possibilità di evolverle verso il bene supremo…perchè se vuoi cambiare il mondo devi cominciare da te!E lei, nel suo ruolo di Coach, come un angelo silenzioso arriva a seminare questo nuovo presente di fiducia.

Ho frequentato il corso “Puoi Guarire la Tua Vita” e lì ho inaugurato un meraviglioso viaggio interiore: alcune porte si sono aperte: alcune, incredibilmente dolorose che adesso mi danno finalmente lo spunto per affrontare il mio cammino da un’altra prospettiva. Incontrare Floriana è stato in assoluto il mio più grande regalo! Un dono che avevo chiesto alla vita e che desideravo da tanto tempo!

Sei unica mia cara Coach!

Mina

Se vuoi leggere i pareri ti chi ha già partecipato, clicca qui.

 

 

Datti il permesso di vivere la vita che meriti e fallo ora! Scrivimi su floriana@florianamaraglino.it, ti risponderò dandoti tutte le info sul percorso. Se sei di Taranto non perdere il prossimo appuntamento gratuito di presentazione di Puoi Guarire la tua Vita fissato per mercoledì 12 Aprile alle ore 19.00 presso lo studio della dr.ssa Viviana De Pace!

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo sui social! E se non l’hai già fatto, iscriviti alla mia newsletter per restare sempre aggiornato!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per te subito in arrivo la guida “DOMANI SMETTO, SE OGGI AGISCO” con i cinque passi che puoi iniziare subito per dare il via al cambiamento più importante della tua vita!

privacy Sono al corrente che i miei dati saranno trattati nel rispetto della privacy

COMMENTI:

1 Comment

Leave A Response

* Denotes Required Field