Pensare positivo? Sì, ma da svegli (Louise Hay, perdonaci)

      Ormai ne hai sentito parlare in ogni dove, persino nelle lunghe code d’attesa in posta, quando nel proposito di versare i tuoi ultimi risparmi, le chiacchiere della gente, (sempre sul pezzo in materia di psicodinamica sul pianeta terra) hanno avuto la meglio sul tuo già precario equilibrio mentale: “ non pensare troppo…

Continua a leggere…